Tap to pay l’Iphone diventa pos

Tap to pay l’Iphone diventa pos

Negli ultimi giorni è stata resa ufficiale la notizia che l’iPhone diverrà Tap To Pay negli USA la prossima primavera 2022 – grazie all’accordo tra Apple e Stripe Inc – per approdare in Italia probabilmente a fine anno. Ma dov’è la novità? Apple abilita il telefono a ricevere pagamenti contactless. Per tutti i modelli dall’XS in poi verrà integrata la funzione Pos dalla società di Cupertino. Una nuova funzionalità compatibile con l’app iOS 15.4 beta 2 per offrire soluzioni di pagamento più celeri ed efficaci.

Lo slogan Apple:

PIU’ FACILE E VOLOCE DI CARTE E CONTANTI.

PRIVACY E SICUREZZA INTEGRATE.

UTILIZZABILE SU MILIONI DI SITI WEB E APP.

CHECKOUT ONLINE SEMPLICE.

Una svolta per il mondo degli smartphone: cambia l’idea di telefonino come la conosciamo oggi, sempre più vista come un progresso dell’era digitale.

Se ci pensiamo utile per qualsiasi circostanza, già oggi presente dal celebratissimo Sum up ma a quanto pare non basta o ancora il braccialetto “contapassi” compatibile solo coi modelli più funzionali. Tra le tante funzionalità di un cellulare, mancava lei. Sarà semplicissimo, basterà avvicinare il dispositivo di pagamento al cellulare (tra cui American Express, Discover, Visa e Mastercard) e il gioco è fatto. Come già detto, gli iPhone abilitati saranno quelli dalla linea XS in poi, attraverso un’app compatibile una volta installato l’aggiornamento di iOS.

Da oggi la vita sarà più facile per aziende o commerciarti ma questo renderà più complicato il commercio per i competitor di Apple, che sembrano non intenzionati a seguire le stesse orme. Motivo per cui c’è grande attesa anche in Europa. C’è da dire che l’iPhone continua ad essere lo smartphone più popolare negli Stati Uniti; questo è quanto hanno affermato gli analisti.

Apple ha dominato il mercato per tutto il 2021 e gli Stati Uniti ne sono il mercato di punta. l’OEM di Cupertino detiene poco più del 50% delle spedizioni di smartphone dal primo trimestre del 2021 al quarto trimestre del 2021. L’anno è iniziato con il 55% del mercato per il primo trimestre, in un settore in crescita del 14% anno su anno. Apple ha comunque registrato una crescita delle spedizioni del 19% su base annua, grazie al forte lancio della serie iPhone 13. Nel quarto trimestre, ha visto aumentare la sua presa sul mercato statunitense al 56%. Il principale competitor resta Samsung anche se il suo picco è stato più basso al 34%, questo perché secondo gli analisti non è riuscita a smerciare così velocemente la sua serie S21.

Ma.. tornando a iOS 15.4 si potrà aggiungere una patente di guida all’interno dell’applicazione Apple Wallet del proprio iPhone. Una delle principali funzionalità di iOS 15 che stiamo ancora aspettando è la possibilità di aggiungere una patente di guida o un ID di stato all’app Wallet su iPhone e Apple Watch negli Stati Uniti partecipanti. Il sito Web dell’azienda dichiara che questa funzionalità arriverà nei prossimi mesi.

Write a comment
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. View more
Accept