“Padovani gran dotori” tra papiri e bevitori Needfile Team 13/07/2022

“Padovani gran dotori” tra papiri e bevitori

Veneziani, gran Signori;
Padovani, gran dotori;
Visentini, magna gati;
Veronesi … tuti mati;
Udinesi, castelani
co i cognòmj de Furlani;
Trevisani, pan e tripe;
Rovigòti, baco e pipe;
i Cremaschi fa coioni;
i Bresàn, tàia cantoni;
ghe n é ncora de pì tristi …
Bergamaschi brusacristi!
E Belun? Póre Belun,
te se proprio de nisun!

“Veneziani gran signori” in ricordo degli sfarzi della Serenissima, una delle potenze marittime più grandi del mondo.
“Padovani gran dottori” per le sue onorificenze ed illustri menti quali Elena Lucrezia Cornaro, prima donna laureata nel mondo, in filosofia.
“Vicentini magna gati” per la probabile povertà diffusa nel suo territorio.
“Veronesi tuti mati” per il vento frizzante che soffia dal Monte Baldo o per la presenza di due importanti manicomi presso San Giacomo e Manzana.
“Trevisani pan e tripe” commemorando il piatto tipico, pane e trippa, povero ed accessibile a tutti.
“Rovigoti bacco e pipe” in elogio alla grappa quali gran bevitori!
“E Belun? Póre Belun, te se proprio de nisun!” per l’ambiente freddo e nevoso e che al tempo era considerato poco attrattivo.

Ecco la filastrocca che fa dei veneti.. dei gran dottori! L’epiteto tramandato fin dal tempo delle lotte tra Comuni. La prima resta Padova, città dove la goliardia è diventata un rito di passaggio dallo studentello al dottore bello!

Seconda università più antica, Padova è stata fondata nel periodo medievale e quest’anno (1222-2022) commemora 800 anni di storia. Tra le tradizioni più celebri legate al momento della laurea, il papiro ne è l’emblema. Dalla vestizione e la corona d’alloro con le filastrocche in rima agli sbeffeggiamenti a suon di bevute.

Il papiro di laurea è un cartellone celebrativo con foto e testi in rima che raccontano tutte le disavventure del festeggiato, e dulci sin fundo.. la caricatura.

Quali sono gli elementi che non devono assolutamente mancare nel papiro?

  1. INTESTAZIONE (titolo alto): in ordine università, data, nome e corso di laurea.
  2. CARICATURA: posizionata al centro, disegno estremamente divertente della sagoma del malcapitato con oggetti che richiamano interessi ed episodi imbarazzanti.
  3. TESTO IN RIMA: un testo unico o diviso in paragrafi contorna il disegno, recitato dal laureato a gran voce che sarà costretto a bere o a batter penitenza a ogni parola sbagliata. Di solito si ripercorre la vita dello studente, partendo dall’infanzia e dalle elementari, passando per i primi amori e l’adolescenza fino ad arrivare alla vita universitaria, oltre ad avventure ed episodi imbarazzanti.

In aggiunta e meno frequenti

  1. FRASI CELEBRI: espressioni o “tic” più usati dal laureato
  2. RINGRAZIAMENTI: elenco dei partecipanti

Prima regola? Nessuna regola! Il papiro deve farsi ricordare. A seguito del momento serio e formale qual è la proclamazione, il papiro ribalterà la situazione mettendo in ridicolo il povero laureato.

_____

Lo sapevi che Needfile è anche un marchio goliardico? Situato a Padova, lo studio realizza fantastiche caricature per rendere il tuo giorno memorabile. Contattaci per richiedere maggiori informazioni, ti guideremo dalla scelta degli elementi del disegno alla definizione del papiro.

 

Write a comment
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. View more
Accetta