Il Ganoderma Lucidum: il fungo dell’immortalità Federica Tarascio 09/06/2022

Il Ganoderma Lucidum: il fungo dell’immortalità

Il Ganoderma Lucidum, chiamato spesso e volentieri con il suo nome orientale Reishi è un super food che finalmente comincia a farsi conoscere anche in Occidente. Se siete degli appassionati di rimedi naturali e non ne avete mai sentito parlare, non vi preoccupate: è tutto nella norma. Scorrendo questo articolo troverete molti spunti e indicazioni di fonti scientifiche per prendere tutte le informazioni riguardo a questo vero e proprio tesoro della natura.

Prima di elencarne le innumerevoli proprietà e il motivo per cui viene anche chiamato “Re delle erbe”, vi vorrei portare indietro nel tempo, all’epoca delle grandi dinastie imperiali cinesi: fu proprio più di 4000 anni fa, infatti, che il Reishi compare per la prima volta nel più antico erbario della Cina Shen Nung Pen T’sao Ching dove viene classificato tra le erbe di categoria superiore. Raro da trovare in natura, cresceva e cresce tutt’ora sui trochi di quercia in decomposizione, proprio perché, a discapito del suo appellativo di “re delle erbe”, il Ganoderma viene annoverato nella famiglia dei funghi medicinali. Chi lo trovava era obbligato a consegnarlo all’imperatore e il suo utilizzo era riservato alla famiglia imperiale e ai nobili.

Ma come mai gli sono stati conferiti appellativi tanto importanti come “re delle erbe”, “fungo dell’immortalità” o ancora “elisir di lunga vita”?

Se anche tu stai pensando che siano eccessivi, tranquillo, anche io l’ho pensato la prima volta, quando ancora ignoravo la sua particolarità. Il Ganoderma, infatti, è adattogeno, il che significa che va a livellare le discrepanze all’interno del nostro organismo, riportando equilibrio psico-fisico. Quindi a me dà dei benefici perché si adatta a ciò che il mio corpo ha bisogno, se lo assume mia madre avrà altri benefici e così via. Ora, non essendo un medico, non mi dilungo sui composti bioattivi presenti al suo interno, ma trovo illuminante farvi alcuni paragoni, giusto per rendere l’idea. Sappiate che contiene:

15 volte il magnesio dei broccoli

3 volte gli antiossidanti dei mirtilli

3 volte il ferro degli spinaci

7 volte la vitamina C delle arance

8 volte gli Omega

3 del salmone

6 volte il calcio del latte

Se pensate che me lo stia inventando, esistono diversi canali online che permettono di approfondire i tanti benefici. Se preferite un supporto cartaceo, il libro “Reishi, il fungo dell’immortalità” di F.D. Schulten con la prefazione del noto micologo italiano Ivo Bianchi può soddisfare tutte le vostre curiosità.

Dove trovarlo e come assumerlo

Esistono varie qualità di ganoderma e diverse aziende che lo producono, quindi è importante fare attenzione a scegliere quello prodotto all’interno del Ganoherb, l’unico 100 % biologico e certificato che, a differenza del ganoderma da coltura idroponica, cresce in natura rispettando il suo ciclo vitale. Per quanto riguarda l’assunzione, si trova in polvere in pillole o per chi vuole mantenere le proprie abitudini in bevande quali thè, caffè e cioccolato che vengono arricchite di questo straordinario super food.

Testimonianze: la potenza delle storie sui benefici dati dal Ganoderma

Prima di lasciarvi alle vostre ricerche (so di avermi messo la pulce nell’orecchio e sicuramente lo starete già googlando), ci tengo a citarvi qualche breve testimonianza di gente ordinaria come voi e me che sfidando questo incredibile integratore naturale ha migliorato la sua qualità di vita.

reishi-fungo

Noemi da Roma

Buonasera a tutti. Le mie testimonianze riguardano un bel po’ di cose, in quanto ho notato da subito un miglioramento delle difese immunitarie(le avevo bassissime e mi si sono alzate, convivevo con dermatite,afte, pitiriase rosea di Gibert… )grazie ai prodotti di caffetteria ho appunto risolto problemi di difese immunitarie, di gastrite, e problematiche dovute anche ad una terapia a base di isotritoenina (per via di un scema abbastanza complessa )che mi ha letteralmente steso a terra(mal di testa, nausea, depressione.

Jacopo da Rovigo

Ci tenevo a condividere con tutti voi la mia testimonianza. Mi chiamo Jacopo, ho 24 anni e sono di Rovigo, una piccola città del Veneto. Assumo i prodotti arrichiti con Ganoderma Lucidum da più di un anno e mezzo. Io avevo il problema che soffrivo di acidità di stomaco, reflusso gastroesofageo e gastrite. Da quando ho cominciato ad utilizzare questo integratore mi ha completamente cambiato la vita! Ho avuto dopo una settimana di uso costante più volte al giorno subito i miei primi benefici, infatti non sentivo più quel bruciore e acidità causato soprattutto dal caffè. Ho notato dei miglioramenti sulla qualità del sonno e lo scorso inverno non mi è più venuta la classica influenza.

Queste sono solo un paio delle centinaia e centinaia di testimonianze (tra cui anche la mia).. perciò non mi resta che dirvi: provare per credere!

Write a comment
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. View more
Accetta