Il meraviglioso Parc Guell di Barcellona Maurizio Nistor 06/06/2022

Il meraviglioso Parc Guell di Barcellona

Barcellona si espanse molto rapidamente, e risultò molto dinamica artisticamente. E’ questo il periodo del Modernismo dove i progetti del singolare architetto Antoni Gaudì potevano essere solo che un grande successo. Eusebi Guell commissionò a Gaudì il progetto di costruire un’urbanizzazione per famiglie benestanti in una grande proprietà situata in una favolosa zona con una splendida vista mare e della pianura di Barcellona. In una delle abitazioni edificate all’interno di Parc Güell ci abitò per molto tempo anche Gaudí assieme al padre e la nipote, fino al suo trasloco finale nello studio della sua ossessione finale: la Sagrade Familia. Tra Guell e Gaudi il rapporto era di stima e grande amicizia, l’architetto sfruttò molto le sue doti creative e artistiche. All’inizio i lavori continuavano rapidamente anche se non senza difficoltà dovute alle condizioni dei lotti e ai problemi di trasporto che portò al blocco del progetto da parte di Eusebi Guell. Alla sua morte il Comune di Barcellona lo acquistò e ne fece un parco pubblico. Attualmente è un bellissimo luogo di divertimento e attrazione per i turisti di tutto il mondo. Nel 1984 venne classificato come patrimonio culturale dall’ UNESCO.

Nel parco Güell ci sono meravigliose strutture colorate di pietra e piastrelle e la stupenda fontana di Gaudí a forma di drago all’entrata del parco, ogni elemento nel parco ha forme irregolari ma non danno nessun disturbo stranamente, tutto sembra creato dalla natura stessa. Gaudí era fortemente influenzato dalle forme naturali e le utilizzava nel suo lavoro in maniera sorprendente. Salendo verso l’alto si trova una terrazza con la vista della città di Barcellona, è presente una lunghissima panchina coloratissima fatta di mosaico.

Write a comment
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. View more
Accetta